Acque reflue – Impianti a membrana

Impianti MBR (Membrane Biological Reactor)

Le acque reflue civili ed alcune tipologie di acque reflue industriali possono essere depurate mediante l’azione di batteri in impianti aerobici a fanghi attivi.

Una delle tecnologie più moderne e tecnologicamente avanzate prevede la sostituzione della fase di sedimentazione finale (o secondaria) con l’impiego di membrane di micro o ultrafiltrazione che possono essere immerse direttamente nella vasca di ossidazione o in un comparto appositamente costruito (per impianti di grandi dimensioni), oppure posizionate all’interno di tubi esterni (per impianti di piccole dimensioni).

IMM-06.02 IMM-06.03IMM-06.01


Questa tecnologia permette di ottenere almeno tre importanti vantaggi:

  • Ottima qualità dell’acqua in uscita, data la completa assenza di materiali in sospensione e di batteri.
  • Diminuzione degli spazi necessari, grazie all’eliminazione del sedimentatore ed alla riduzione del volume della vasca di ossidazione.
  • Eliminazione dei problemi tipici della fase di sedimentazione (bulkeing, flottazione, ecc…).

Questa tipologia di impianti è ideale qualora si voglia recuperare l’acqua di scarico per eventuali altri utilizzi (lavaggio piazzali, raffreddamento, irrigazione, ecc…).
La tecnologia MBR è inoltre una delle poche disponibili nel settore delle acque reflue che consente, in determinate situazioni, di poter realizzare impianti a ciclo chiuso, detti anche impianti a “scarico zero“, in quanto non vengono aggiunti additivi chimici che aumenterebbero ad ogni ciclo la salinità del refluo e, come detto sopra, la qualità dell’acqua prodotta può essere compatibile con diversi tipi di riutilizzo.
Segnaliamo che tutti gli impianti realizzati da Ecoteam possono essere dotati di telecontrollo che consente l’invio di allarmi via e-mail ed il comando remoto delle varie utenze.

 

Compila il form per richiedere ulteriori informazioni oppure un preventivo di spesa.

Privacy Preference Center

Cookies

Tutti i cookies utilizzati nel sito sono necessari al corretto funzionamento dello stesso

__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz